Pagine

venerdì, ottobre 16, 2009

Campagna Pubblicitaria - Laboratori Creativi "Fatti di China"

11 commenti:

irn ha detto...

Sembra una cazzata ma a me molte idee vengono proprio quando sono seduta lì (anche se molte non sono buone, come quando ho infilato il dito medio nel buco della cintura e si è incastrato)

comunque è il posto perfetto per pensare
u.u

'nzo ha detto...

in alcuni casi le idee vengono sul cesso, in molti altri casi, le idee portano ad andare al cesso.
sono d'accordo con te.....ma il messaggio che vogliamo tasmettere senza troppi mezzi termini è il secondo :)

irn ha detto...

Mi puoi passare il tuo indirizzo mail?
non lo trovo più, così ti spedisco i fumetti

grazie

i

'nzo ha detto...

irene scrivimi tranquillamente su
info@fattidichina.it

El C. ha detto...

poi considerando il fatto che tu passi 2-3 ore al giorno sul cesso...
si potrebbe definire il tuo ufficio!!
se davanti ci metti una scrivania è perfetto!!!

renè sùen ha detto...

grande mito sempre illuminante... uno scarico continuuo di ideee!!!!sei il mio mito!!!

Anonimo ha detto...

Le tue idee sono bellissime...meriteresti davvero di più...magari l'armando testa o la leo burnett...ad averle io le tue idee..magariiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii...sei un mito...

'nzo ha detto...

grazie mille ANONIMO.....troppo buono, guardiamo ai grandi e riportiamo i loro insegnamenti nelle nostre striminzite realtà, combattendo tutti i giorni. ti assicuro che armando testa si rivolterebbe nella tomba ad osservare una campagna così, bhè....noi ci prendiamo cmq le nostre piccole vittorie.
ciao

Anonimo ha detto...

secondo me la differenza stà nei colori...io preferisco le cose monocromatiche...la forza del bianco l'eleganza del nero...non mi piacciono le cose troppo colorate...si rischia di fare pacchianate con troppi colori...e succede pure a nostra insaputa senza che ce ne accorgiamo..magari agli altri usare 4 font diversi sembra normale a me sembra una stronzata....helvetica vince su tutto...e non ti preoccupare che ti si vedono le bolle sulle chiappe nella foto...a te sembra normale.
ANONIMO (che tanto sai chi sono o meglio pensi di saperlo)

'nzo ha detto...

non mi sono mai preoccupato delle bolle sule chiappe.
piuttosto non amo sti mezzucci con l'anonimo e le chiusure d'effetto "ANONIMO (che tanto sai chi sono o meglio pensi di saperlo)".
mi fà passare il gusto di rapportarmi con qualcuno riguardo una materia che mi piace tanto (e che ammagino tu conosca bene) se devi farlo anonimamente, allora ti invito a non scrivere più.

Anonimo ha detto...

seguo il tuo consiglio...non scriverò più...la cosa che ti dà fastidio è che non sai chi sono o che non sai da che parte sono..con te o contro di te...non ti preoccupare riconosco quando il lavoro è ben fatto...non lavori male...ma pecchi di presunzione...gli altri fanno lavori che fanno cagare ma tu non sei migliore di loro quando scendi ad un livello così basso...si può comunicare in mille modi diversi e ognuno si sceglie il proprio target.
Non ti preoccupare a volte è meglio pensare in silenzio che parlare in malo modo.
I miei saluti ma non rispetti

A N O N I M O

P.S. Anche se non nascondo che mi piacerebbe collaborare con te...non si mai da due teste di ciola cosa può uscire fuori.